[ Sei Salentina e vorresti sposarti? Scopri perchè il Salento é molto più di un luogo! ]

 

 

 

 

Hai lasciato la tua terra, forse per necessità, per avere un futuro migliore, per fare studi migliori o  per avere un lavoro migliore.

Per qualunque motivo tu l’abbia lasciata, le radici sono forti.

Tu, il tuo matrimonio sogni di farlo qui, dove hai mosso i primi passi, dove hai sentito il cuore battere la prima volta, qui, dove hai provato a fare il tuo primo tuffo in acqua, la prima uscita con il motorino, il tuo primo bacio, magari sotto l’albero di ulivo, durante una di quelle nostre lunghe estati torride.

Nel luogo dove i ricordi sono tanti,  non PUOI e non DEVI rinunciare a farlo nel TUO SALENTO.

E poi….

…. I nonni  non si sposterebbero, se decidessi di farlo altrove,  e tu, rinunceresti alle nozze senza i tuoi nonni?

….E gli amici? Quelli di sempre, quelli storici, quelli veri, con cui ancora oggi, quando torni,  non vedi l’ora di rincontrare, forse anche loro avrebbero difficoltà a spostarsi,  più spese da affrontare, più difficoltà ad organizzarsi, ecc…

…E poi, vogliamo parlare della cucina?

vuoi che il tuo matrimonio, anche sotto questo aspetto, sia un esperienza importante per te e per i tuoi ospiti o venga ricordato per la banalità del menù.

…i piatti della tradizione e della cucina di mamma, ti mancano tanto?

Durante il ricevimento, non ci vuoi mettere un angolo della tradizione salentina?

…magari pensando alla colazione con i pasticciotti!

Ricordi, con quanta gioia, quando eri ragazzina, andavi la domenica a comprarli, alla pasticceria in piazza, accanto al circolo degli anziani?

Il Salento è e sarà sempre nella tua testa…. Tradizioni, valori, famiglia.

Ti vuoi sposare qui.

Perché la famiglia è in Salento… ma come vedi il Salento  è molto più di un luogo!

Però… pensi che sia semplice organizzare un matrimonio a distanza?

Amiche e familiari, potrebbero aiutarti, com’è giusto che sia, ma le decisioni le dovrai prendere tu e, ti garantisco, che non è semplice come pensi.

 

Oggi vorrei parlarti “solamente” della scelta della location, uno degli aspetti più importanti dell’organizzazione delle nozze.

 

La location è la cornice e al tempo stesso lo sfondo del tuo giorno più importante.

La  scelta deve ricadere su quella che ti fa battere il cuore, che sogni da tempo, che ti trasmette forti emozioni.

Ma tu lavori al nord e non hai il tempo materiale per visitarle tutte e non hai nemmeno modo di selezionare quelle che hanno le caratteristiche che hai sempre sognato.

Una location con un bellissimo uliveto, oppure una struttura moderna con una magnifica piscina o, ancora, una tipica Masseria salentina, un lido con una spiaggia attraente, oppure una villa moresca o gentilizia….la scelta è tanta.

Credi sia sufficiente un giorno o due per operare una scelta tanto importante?

E vorresti sprecare le tue ferie in giro alla ricerca di quella giusta, invece che goderti la tua famiglia?

E non consideriamo il fatto che una volta trovato il posto in cui festeggiare le tue nozze, dovrai tornare per firmare il tuo contratto, stilato sulla base delle tue esigenze.

Ma non basta!

Al contratto segue, in genere, un sopralluogo con gli altri fornitori di servizi per il tuo matrimonio.

Anche loro, il fiorista, il fotografo, il musicista, devono prendere visione del posto e tu con loro dovrai decidere come organizzarvi.

Sarà necessario stabilire i tempi necessari per lo svolgimento del ricevimento, la scelta di angoli particolari, dove scattare le foto, come e dove sistemare di fiori, quali effetti scenografici utilizzare, ecc..

Per tutto questo, ci vuole tempo, e non poco!

Ma non finisce qui, perché dovrai tornare, almeno altre 3/4 volte ancora, per definire particolari e dettagli della cerimonia, per rivedere la struttura, durante un altro matrimonio, per parlare con il direttore di sala e stabilire modalità e tempi del ricevimento, per una degustazione o forse anche 2 dipende, dal menù che sceglierai.

E non basta, devi ritornarci ancora, almeno un mese prima, per riepilogare tutto, rivedere i punti importanti del ricevimento e le dinamiche della cerimonia.

Poi 15 gg prima dell’evento, dovrai ritornare per consegnare l’eventuale mappa, con la disposizione e ancora, 4/5 giorni prima, per portare bomboniere, segna-tavoli, tableau, segnaposti e tutto il restante che servirà il giorno del matrimonio.

A questo punto ti chiedo…….

Pensi di avere tutto questo tempo, tanti giorni di ferie, per andare su e giù, a fare tutto questo?

Considera, che è solo per la scelta della location, che dovresti fare almeno 6/7 viaggi, senza contare tutti gli altri fornitori scelti per il matrimonio, con cui dovresti, interfacciarti,  tante  altre volte!

Pensa, a quanto tempo ti dovrà servire!

Tanto, ma proprio tanto!

Puoi sempre chiedere aiuto alla mamma, ad una sorella, amica o cugina, che sono sul posto e possono darti una mano ed interagire al  tuo posto.

Magari, anche un’amica, che si è sposata qualche mese prima, si può rendere disponibile per darti una mano.

Ma poi, rifletti…

Pensi veramente, di affidare alcuni aspetti del tuo ricevimento ad una persona, che pensa, in buonafede, di essere una professionista, solo perché ha organizzato il proprio matrimonio da sola?

Ti fideresti?

E’ vero, lo ha fatto, ma una sola volta ed era il SUO MATRIMONIO, non il tuo!

All’interno della location si trascorre, di solito, la maggior parte del tempo di un matrimonio, quindi deve essere studiato tutto nei minimi particolari, per non annoiare gli invitati, per non avere brutte soprese, per rispettare i tempi di fotografi, musicisti, maitre, cucina.

E’ necessario calcolare gli  spazi, ottimizzarli, laddove è necessario, per ballo, taglio torta, bomboniere, photo booth, baby parking, sweet table, guest book, ecc…

Prevedere anche degli spazi ad hoc per eventuali persone diversamente, cambio abito o una confort zone per la sposa, ecc…

Ecco perché devi visitare la location più e più volte, per organizzare tutto al meglio e riuscire a sfruttare   tutto il tempo che hai a disposizione per il tuo  ricevimento.

E’ per fare tutto questo, cara mia SPOSA SALENTINA,   2/3  viaggi, non bastano….

Puoi, però, prendere in considerazione la possibilità di rivolgerti ad una professionista che conosce bene il suo lavoro,  sa come muoversi e come organizzare il tuo ricevimento salentino, come lo hai sempre sognato.

Una grande festa, con parenti, amici, familiari, nella tua terra, tra tue radici, con le tue tradizioni e cultura, ma senza stress, ansia e isterismi!

Hai bisogno di un aiuto o di un consiglio?

Mandami un messaggio, o chiamami, sarò felice di risponderti.

Lucianella

 

 

 

 

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *